Dove finisce il cielo

Spread the love

Mi chiedo spesso dove vada a finire il cielo, se l’orizzonte sia una linea da seguire o inseguire.
E confesso di non conoscere viali aperti all’anima, né angoli di cuore dove ammucchiare certezze.
So delle stelle, apparecchiate su una tavola carbone quando sparpaglio nella notte sprazzi di ricordi, lanterne buttate lì a sfiorare i pensieri.
Perfino della luna so, fiocco solitario a schiarire nel silenzio la memoria.
Mi chiedo a volte se “C’era una volta” annunci favole o incubi e se poi il lieto fine esista oppure no.
Ho scelto così d’appartenere alla famiglia dei poeti, passero a un passo dal passato passerò la vita a ripassare il presente. E se il futuro mi vorrà bene, traghetterò grazia fin dove finisce il cielo.


Pubblicato

in

da